Termini & Condizioni

Prendiamo molto seriamente il nostro servizio clienti. Al fine di mantenervi sempre informati, ecco i nostri termini e condizioni.

Articolo 1 - Definizioni

In questo documento sui termini e condizioni si applicano le seguenti definizioni:

1. Compagnia: L'azienda che offre i servizi e/o i prodotti per il consumatore.

2. Consumatore: La persona fisica che agisce secondo le proprie facoltà personali per condurre una transazione con la Compagnia.

3. Contratto a distanza: L'accordo stipulato nel contesto di un sistema organizzato dalla Compagnia per la vendita a distanza di prodotti e/o servizi, fino a fine contratto attraverso l'uso esclusivo di una o più tecniche di comunicazione.

4. Diritto di recesso: Il consumatore ha la possibilità di rinunciare al contratto a distanza entro un determinato periodo di tempo.

Articolo 2 - Identità del commerciante

Il 'nome della Compagnia' usato dall'azienda è VirusDirect.

Articolo 3- Applicabilità

1. Questi termini e condizioni possono essere applicati su ogni offerta da parte della Compagnia e su qualsiasi accordo stipulato a distanza tra commercianti e consumatori.

2. Il testo di questi termini e condizioni è messo a disposizione del consumatore prima che il contratto a distanza venga concluso. Questi si applicano a tutte le transazioni passate e future e possono essere modificate senza alcun preavviso.

Articolo 4- Il Prodotto

1. Se l'offerta è limitata nel tempo o soggetta a determinate condizioni, questo verrà esplicitamente indicato nell'offerta.

2. Le offerte includono una descrizione completa. Le descrizioni dei prodotti saranno sufficientemente dettagliate da consentire una corretta valutazione del prodotto da parte del consumatore. Eventuali errori o incomprensioni sull'offerta non obbligano necessariamente la Compagnia a una loro risoluzione.

3. Ogni offerta deve contenere sufficienti informazioni per il consumatore, secondo i diritti e gli obblighi connessi.

Articolo 5 - Il contratto

1. L'accordo stipulato è soggetto alle disposizioni del paragrafo 3 e potrà essere concluso nel momento in cui il consumatore accetta l'offerta e vengono soddisfatte le corrispondenti condizioni.

2. Quando un accordo viene stipulato elettronicamente, il commerciante prenderà le dovute misure per proteggere il trasferimento elettronico dei dati, garantendo una transazione online sicura. Se il consumatore può pagare elettronicamente, il commerciante metterà a sua disposizione tutte le opportune misure di sicurezza.

3. La Compagnia può - nel rispetto delle leggi vigenti - essere informata se il consumatore ha la facoltà di soddisfare i suoi obblighi di pagamento, così come tutti i fatti e fattori che potrebbero risultare importanti per concludere il contratto a distanza. Se l'operatore di questa indagine dovesse verificare che l'accordo non può essere stipulato, ha il diritto di rifiutare o accettare solo a determinate condizioni.

Articolo 6 - Diritto di recesso al momento della consegna dei prodotti

1. Quando si acquista un prodotto, il consumatore ha la possibilità di rifiutare l'ordine entro 14 giorni e non è tenuto a dare alcuna spiegazione. Tale termine ha inizio il giorno della consegna del prodotto al consumatore o a chi ne fa le veci.

2. Durante questo periodo di tempo il consumatore deve trattare il prodotto e l'imballaggio con estrema cautela. Potrà aprire la confezione ed usare il prodotto solo per valutare se accettarlo o restituirlo. Se dovesse esercitare il suo diritto di recesso, dovrà restituire il prodotto con tutti gli accessori e, quando ciò fosse ragionevolmente possibile, nella confezione originale. Il pacco dovrà essere spedito alla Compagnia in conformità con le istruzioni fornite. Se una licenza digitale viene spedita direttamente per posta, il codice di attivazione e i corrispondenti link per il download verranno consegnati direttamente al cliente. In questo caso non si potrà applicare il diritto di recesso e nessun pacco potrà essere restituito.

Articolo 7- Il Diritto di Recesso

1. Se il consumatore ha pagato l'importo, la Compagnia rimborserà tale importo nel più breve tempo possibile e non oltre i 30 giorni dalla cancellazione.

Articolo 8 - Esclusione dal diritto di recesso

1. Se il diritto di recesso del consumatore è escluso per una determinata offerta, questa clausola verrà chiaramente indicata nell'offerta dalla stessa Compagnia.

2. Data la natura dei prodotti venduti da questa Compagnia, le chiavi di licenza acquistate non potranno essere restituite.

Articolo 9 - Il prezzo

1. La Compagnia può offrire prodotti o servizi i cui prezzi sono soggetti alle fluttuazioni del mercato finanziario, sul quale il commerciante non può avere alcuna influenza, in caso di prezzi variabili. Queste fluttuazioni ed il criterio dei prezzi sono indicati nell'offerta.

2. I prezzi indicati sono comprensivi di IVA.

Articolo 10 - Consegna ed esecuzione

1. I prodotti vengono consegnati elettronicamente al Consumatore.

Se la consegna di un prodotto ordinato non fosse possibile, il commerciante cercherà di arrivare ad un accordo. Gli eventuali articoli sostitutivi possono essere inviati dopo qualche giorno dalla data di consegna stimata. Per gli articoli sostitutivi, il diritto di recesso non può essere escluso.

2. Gli eventuali danni e/o perdite di prodotti fino al momento della consegna al consumatore saranno sotto la responsabilità dell'azienda, se non diversamente concordato.

Articolo 11 - Reclami

1. La Compagnia rispetta il diritto di reclamo e gestirà gli eventuali reclami secondo le procedure più opportune.

2. I reclami che si riferiscono agli accordi stipulati devono essere presentati tempestivamente, in tutta la loro totalità e in modo comprensibile alla Compagnia, in caso di difetti nel prodotto comprovati dal consumatore finale.

3. I reclami presentati al commerciante riceveranno una risposta dopo 14 giorni dalla data di ricezione. Se un reclamo dovesse richiedere più tempo per una più corretta elaborazione, la risposta potrebbe tardare qualche giorno in più, ma un operatore si metterà comunque in contatto entro 14 giorni, confermando la ricezione e indicando al consumatori i motivi dei ritardi.